iWeb FAQ - Apparire su Google

iWebFAQ.org

 

Come faccio a fare di modo che il mio sito creato con iWeb (e non creato con iWeb) appaia in Google? E cosa mi dici dei Meta-Tags? (MobileMe)

The same page in english                             Die gleiche Seite auf Deutsch
 


Si noti che questo è diverso dall’avere un campo di ricerca o motore di ricerca all’interno del proprio sito. Per questo visita questa pagina.



Questa pagina è a proposito di MobileMe. Se non pubblichi a MobileMe clicca qui.



CAPITOLO 1: Applicazioni

CAPITOLO 2: Fare tutto a mano passo dopo passo

Nota 1: A proposito di meta-tags e l’ottimizzazione per motori di ricerca

Nota 2: A proposito di Google e domain masking/cloaking

Nota 3: “Mi hanno detto che i siti iWeb sono basati su immagini, non testo, quindi non appaiono in Google”



CAPITOLO 1: Applicazioni


Se non vuoi andare attraverso tutto il processo passo dopo passo c’è un’applicazione che potresti usare e che semplificano la vita:

Rage Sitemap Automator ( 29.99 $ )

Rage Sitemap Automator è un’applicazione fatta da Rage. Produce la Sitemap, la carica su internet e la propaga a Google, Yahoo e Ask.com. Inoltre è molto veloce e la cosa buona è che lo puoi usare anche per siti non creati con iWeb (Blog WordPress, Forum PhpBB, Dreamweaver o quello che vuoi). Di sicuro vale il denaro che spendi. È anche consigliato se hai più di un sito. Per ottenere Rage Sitemap Automator clicca qui.


Se non vuoi pagare per questo allora segui questi passi...



CAPITOLO 2: Fare tutto a mano passo dopo passo


Se hai molteplici siti pubblicati allo stesso account MobileMe leggi anche magenta


Nota che durante tutto il processo quando ti viene chiesto un URL devi inserire http://tuodominio.com se hai un dominio personale che usa CNAME o se no http://web.mac.com/NomeUtente

Se il tuo dominio personale non usa CNAME inserisci http://web.mac.com/NomeUtente e non il tuo dominio personale (Leggi la Nota 2 alla fine della pagina per sapere perchè)


  1. 1) Registra il tuo url su addurl


  1. 2) Registrati a Google Webmaster Tools qui.


  2. 3) Prima di creare una Sitemap del tuo sito c’è un problema: Il menu di navigazione di iWeb ’08 è Javascript rendering dunque Google e altri motori di ricerca (e applicazioni per fare sitemaps) non riescono a leggerlo e non vedono che pagine sono contenute nel tuo sito. La soluzione è mettere un secondo menu di navigazione in fondo alla pagina fatto da te. E questo è come: crea una casella di testo, fai normali link di testo alle pagine incluse nella barra di navigazione e questo è quanto (puoi vedere un esempio in fondo a questa pagina). Ora i motori di ricerca seguiranno quei link. La cosa migliore è farlo una volta e poi fare copia incolla alle altre pagine incluse nel menu di navigazione. Comunque non è per forza necessario applicarlo a tutte le tue pagine. Aggiungilo alla prima pagina del tuo sito.


  3. 4) Ora crea una sitemap http://www.xml-sitemaps.com/

-Inserisci il tuo URL di base (http://www.tuodominio.com o http://web.me.com/NomeUtente) dove dice Starting URL

Se hai molteplici siti inserisci http://tuodominio.com/NomeSito/ o http://web.me.com/NomeUtente/NomeSito/

-Clicca su start


  1. 5) Scarica l’un-compressed XML Sitemap


  1. 6) Aprila in Safari e vedi se tutte le tue pagine sono incluse, se non lo sono allora qualcosa è andato storto. Se non si apre in Safari fai clic-destro (ctrl+clic) e scegli “Apri con” e seleziona “Safari”.


  1. 7) Se è ok carica il file nella destinazione principale del tuo server (non nella cartella che porta il nome del sito)

Vai al menu di Finder e seleziona Go(Vai)/iDisk/My iDisk/ o schiaccia Shift(Maiuscolo)+Comando(Mela)+i e vai a /Web/Sites/. Metti il file nella cartella “Sites”. Nota che questo è diverso dalla cartella iDisk/Sites/.

Inserendo: http://web.me.com/NomeUtente/sitemap.xml o http://www.tuodominio.com/sitemap.xml nel browser dovrebbe mostrare il file. Se questo non fosse il caso allora qualcosa è andato storto e devi trovare cosa. Probabilmente hai messo il file nel posto sbagliato.

Se hai più siti rinomina il file da sitemap.xml a sitemap_NomeSito.xml


  1. 8) Una volta caricato il file vai a Google Webmaster Tools al quale ti sei registrato al punto 2 di questo tutorial.  Nel Dashboard se non è ancora sulla lista scrivi il tuo URL di base nel campo chiamato “Add site”

http://web.me.com/NomeUtente/ o http://tuodomain.com

e clicca su “Add site”. Il tuo URL apparirà ora nella lista nel Dashboard.

Cliccalo e vai a Sitemaps e scegli Add a Sitemap.


  1. 9) Dopo aver cliccato su Add a sitemap, scegli “Add a General Web Sitemap” dal menu “Choose type...” e dove dice “My Sitemap URL is:” devi solo scrivere sitemap.xml (o il nome del file se hai cambiato nome)

Se hai più siti NomeSito_sitemap.xml

Fai i passi da 4 a 9 panche per tutti gli altri siti. Alla fine tutte le tue sitemap appariranno nel Dashboard


  1. 10) Google ti chiederà di verificare che sia davvero il tuo sito. Vai su “Choose verification method” seleziona “Upload an HTML file” e ora dovrai creare il file per verificare. Qui di seguito trovi come fare (presentato da Roddy)


- Vai alla tua cartella Applicazioni e apri TextEdit

- Non mettere nulla nella pagina bianca.

- Seleziona File/Salva con nome.

- Nella finestra PopUp Salva come inserischi il tuo codice di verifica Google (Qualcosa come google05a23d347cXXXXXX )

- In "Dove" seleziona la Scrivania.

- In "Formato file" seleziona HTML.

- Clicca su "Salva".

- Sulla tua Scrivania troverai un file chiamato google05a23d347cXXXXXX.html


Vai nel menu di Finder seleziona Vai/iDisk/My iDisk/ o clicca Shift(Maiuscolo)+Comando(Mela)+i e vai a /Web/Sites/. Metti il tuo file nella cartella "Sites"

Inserendo: http://web.me.com/NomeUtente/google05a23d347cXXXXXX.html o www.tuodominio.com/google05a23d347cXXXXXX.html nel tuo browser dovrebbe mostrare il file. Se non è il caso allora qualcosa è andato storto. Probabilmente hai sbagliato cartella.


  1. 11) Questo è tutto. Comunque dovrai aspettare circa due settimane prima che vedi il tuo sito indicizzato in google. Per vedere se il tuo sito è su google nel campo di ricerca inserisci site:’tuo url’ (vedi l’esempio qui ) si noti che cambia se includi il www davanti oppure no.


Dovrai rimpiazzare la vecchia Sitemap con una nuove ogni volta che aggiungi una nuova pagina al tuo sito per tenerla aggiornata. Non c’è bisogno di aggiornarla se non aggiungi una nuova pagina. Per rimpiazzare una sitemap:

- Fai una nuova sitemap

  1. -Caricala sul tuo iDisk

  2. -Vai all’account Google Webmaster Tools

  3. -Clicca sull’URL del tuo sito

  4. -Vai a Sitemaps, selezionala casella vicino al nome della sitemap e clicca su “Resubmit selected” ed è fatta.



NOTA 1: a proposito di Meta-Tags e ottimizzazione del sito per i motori di ricerca:


Un po’ di tempo fa si potevano “imboccare” i motori di ricerca con parole inserendole nei meta-tag. Oggigiorno i motori di ricerca ignorano questi tag (probabilmente a causa di spamming) e guardano solo il contenuto delle pagine. Secondo me i meta description tag sono inutili.


Su questa Pagina d’aiuto per Webmaster di Google Google dice che:


"Questo tag consiste in una breve descrizione della pagina. In alcune situazioni questa descrizione è usata come pezzo di testo che viene mostrato nei risultati di ricerca”


Sotto il titolo della pagina (title tag) guardando il mio sito su Google viene mostrato il contenuto della pagina. Se non immetti una descrizione della pagina Google prende tutto il contenuto della tua pagina. A dipendenza di cosa cerca il potenziale-visitatore la descrizione (pezzo del contenuto della pagina) cambia in modo dinamico. Se la parte relevante per la ricerca si trova infondo alla pagina Google sotto il titolo mostra la parte di fondo della pagina, se la parte rilevante per la ricerca si trova in alto alla pagina Google mostra la parte alta della pagina. I Meta tag non sono così dinamici. Inoltre se uno scrive una frase nei meta tag verrebbe mostrata solo quella frase. Dove il contenuto invece contiene molteplici frasi il che significa anche molte parole chiave (keywords).

 

Sulla pagina precedentemente linkata Google spiega inoltre (cliccando su More informations) parlando di Meta Tags:


"non hanno alcun impatto sul ranking (la posizione nella classifica) nei risultati di ricerca”


che è la ragione principale per la quale la gente vuole aggiungerli: un ranking più alto. Non funziona, mi dispiace.


Ho letto che Yahoo fa un uso maggiore di Meta Tag rispetto a Google. Ma è un dato di fatto che più del 70% delle ricerche nel web vengono fatte su Google (chi usa Yahoo?). Nota inoltre che se un sito viene indicizzato su Google è più che probabile che appaia anche sugli altri motori di ricerca.


Non ho mai aggiunto Meta-Tags e mi sembra che il mio sito vada benissimo senza Meta-Tags in google... Google include NomePagina e contenuto della pagina e funziona benissimo senza alcuna ottimizzazione.


Un altro problema con i Meta Tag in iWeb è che se pubblico su una cartella posso aggiungere Meta Tag modificando le pagine in un editor HTML ma la prossima volta che pubblico la cartella viene rimpiazzata e i file a cui ho aggiunto i Meta Tag sono andati... E dovrei rifare tutto da capo ogni volta... Tempo... Tempo... tempo... Questo si applica anche a MobileMe.


Conclusione: Non c’è alcun motivo per cui valga la pena di aggiungere Meta Tags


Ma se leggete questo... Siete liberi di decidere cosa volete fare...


Se vuoi inserire meta-tags nel tuo sito creato con iWeb puoi usare l’iWeb SEO Tool (gratuito) di Rage. Come precedentemente detto reputo che i meta tag siano inutili. Ma l’applicazione summenzionata permette anche di aggiungere alt-text. Alt text significa testo alternativo per immagini che invece reputo molto utili essendo che i motori di ricerca non possono guardare l’immagine dunque non sanno cosa c’è su. Inoltre permette anche di modificare i tag dei titoli delle pagine e tag robots (che dicono ai motori di ricerca quali pagine indiczzare e quali no, per più informazioni vedi la pagina d’aiuto di Google summenzionata).


5 Consigli:


  1. -Tenete le sitemap aggiornate

  2. -Fate un secondo menu di navigazione come precedentemente descritto

  3. -Inoltre usate sinonimi nel contenuto delle vostre pagine. Scrivete il contenuto delle vostre pagine in modo che combaci con il maggior numero possibile di possibili ricerche dei potenziali visitatori del vostro sito.

  4. -I motori di ricerca non guardano i tag, guardano il contenuto (testo) delle vostre pagine.

  5. -Infine le cose che contano sono tre: Contenuto, Contenuto e Contenuto


Per sapere cosa cerca la gente su Google visita: Google insights for search.

Per esempio se hai un sito che contiene testi di canzoni (inglese: lyrics) immetti “lyrics” nel campo di ricerca. Andando giù lungo la barra di scorrimento vedrai quali testi di canzoni sono i più ricercati al momento. Puoi anche selezionare una regione geografica. I testi ricercati negli USA di solito sono diversi da quelli cercati nel Regno Unito. Queste sono le parole chiave che devi inserire nel tuo contenuto.



NOTA 2: a proposito di Google e masking/cloaking:


Usando WebForward con cloaking fa apparire il sito su google senza contenuto perchè genera un iFrame che integra il contenuto delle tue pagine in una pagina che viene appositamente creata ma la pagina in sè non ne ha.



NOTA 3: “Mi hanno detto che i siti iWeb sono basati su immagini, non testo, quindi non appaiono in Google”


I siti di iWeb sono testo. MA (e questo è quello che intendeva colui che te l’ha detto) se usi Font particolari, quindi non Standard per internet, quelle Caselle di testo saranno convertite in immagini da iWeb per assicurare che la gente veda quel testo come hai scelto tu che sia.

Quindi, ancora una volta, finché usi Times, Times New Roman, Helvetica e altri font che fanno parte dell’internet standard NON sono immagini, SONO TESTO.

Per vedere quali Caselle di testo saranno convertite a immagini vai a File=>Preferenze e seleziona la casella “Mostra indicatore creazione immagini di testo”. iWeb mostrerà una cornice gialla sulla Casella di testo. Il simbolo non verrà pubblicato sul web.



iWebFAQ.org - Tutorials, Tips & Tricks è realizzato con iWeb e per iWeb.

È un’impresa di EBookStoreToday.com. Ti è presentato da Cédric ed è ospitato su HostExcellence.


Ti prego di lasciarmi del feedback a proposito di questa pagina lasciandomi un commento nell’apposita sezione del  Forum. Dimmi se ti è stata di aiuto e se non lo è stata perchè non lo è stata. Se pensi che manchi qualcosa dimmi cosa. Se hai domande puoi farle lì e cercherò di darti una risposta.


Grazie per visitare e sostenere il mio sito.


- Cédric -



 

iWebFAQ.org on Facebook

Share/Bookmark

Share/Bookmark